TARDA SERA – Nuovi Poderi

5,90

Isola dei Nuraghi I.G.T.

Tarda Sera è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica – Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve Cannonau, Monica, Barbera Sarda e Carignano.
Vino di colore rosso rubino, con riflessi granati col procedere dell’invecchiamento dai pronunciati sentori di frutti rossi. Al palato si presenta secco, sapido, appena giustamente tannico, caldo, di buon corpo. Accompagna piatti di carni, nonchè formaggi saporiti. Servire alla temperatura di 18-20 °C.

Simbologia
L’immagine della luna a falce nella fase calante suggerisce delicatamente la morbidezza notturna di questo vino, adatto a momenti intensi e suggestivi.
Il rosso vibrante è un riferimento al simbolo taurino, ma anche alla forma ed al colore delle tegole artigianali. alludendo così falci di luna in un sottile richiamo di forme: armonia di significati che è racchiusa nel nome di questo prodotto d’eccezione: Tarda Sera.

SCHEDA TECNICA TARDA SERA
Classificazione Isola dei Nuraghi I.G.T.
Uve Cannonau, Monica, Barbera Sarda e Carignano.
Zona di produzione Intero territorio del Parteolla e zone limitrofe, caratterizzate da suoli di medio impasto di origine miocenica, giacitura collinare media.
Tecnologia di Produzione Le uve dopo diraspapigiatura subiscono un periodo di macerazione sulle bucce di circa una settimana alla temperatura di 26-28 °C. Affinamento in vasche di cemento vetrificato sino al momento dell’imbottigliamento.
Invecchiamento Dopo l’imbottigliamento è preferibile un periodo di affinamento per alcuni mesi prima di essere consumato.
Colore Rosso rubino, con riflessi granati col procedere dell’invecchiamento.
Profumo Pronunciati sentori di frutti rossi.
Gusto Secco, sapido, appena giustamente tannico, caldo, di buon corpo.
Temperatura di Conservazione In locali freschi, asciutti e al riparo dalla luce.
Accostamenti al cibo Accompagna piatti di carni, nonchè formaggi saporiti.
Temperatura di servizo Da servire alla temperatura di 18-20 °C.
Descrizione

Il Territoro della Trexenta – Senorbì (CA)

Immersi nel territorio della Trexenta i nostri vigneti sono situati in zone collinari rinfrescate da una costante ventilazione da nord e da brezze marine provenienti da sud.
Questa combinazione climatica, aggiunta alle tecniche di coltivazione tradizionali e abbinata ad un processo di vinificazione all’avanguardia, permette di ottenere vini di eccellente qualità.

La nostra produzione è curata passo dopo passo ed è monitorata da un enologo innovatore di grande esperienza per ottenere prodotti di grande struttura e personalità.

I vitigni utilizzati sono stati scelti con estrema cura tra quelli autoctoni della nostra isola – Vermentino, Cannonau e Barbera Sarda – al fine dar vita a blend di raffinata ricercatezza senza dimenticare gli antichi sapori della nostra tradizione enologica.

La Sardegna, che anticamente veniva chiamata  Ichnusa o Sandaliotis, è un’isola italiana molto antica e fertile, situata al centro del Mediterraneo. In questa nostra terra spicca la produzione del vino ottenuta per la maggior parte da specie autoctone e il nostro prodotto vinicolo nasce appunto da questi solari e produttivi terreni del Campidano.
La Sardegna vanta un’ampia gamma di prodotti gastronomici tipici ed unici al mondo e ad essi si può accostare la straordinaria qualità dei suoi vini come  il Cannonau, il Vermentino ed il Barbera Sarda, che noi coltiviamo e produciamo.
Le etichette che abbiamo scelto per i  vini sono la sintesi della qualità dei nostri prodotti. I segni grafici utilizzati – il sole, la luna, la dea madre, i triangoli – che si riferiscono chiaramente all’antica religione dell’isola, si ispirano ai segni lasciati sulle rocce dai nostri antenati i quali consideravano ogni prodotto della terra sacro e degno di essere offerto alla divinità, in particolare il vino.

Informazioni aggiuntive
Peso 1.3 kg
Dimensioni 9 × 9 × 33 cm