ANASTASIA BRUT – Cantina il nuraghe

9,90

CLASSIFICAZIONE

Vino spumante Metodo Charmat.

UVE

Autoctone.
Anastasìa è un tempio prenuragico che si trova a Sardara, paese vicino a Mogoro, in una delle zone più vocate per la crescita ideale del vitigno.

IN DEGUSTAZIONE

E’ giallo paglierino tenue, luminoso e con riflessi brillanti. Il perlage di buona persistenza deriva dal metodo Charmat. Ha profumi delicati di crosta di pane appena sfornato, frutta bianca ed erbe aromatiche. L’attacco gustativo è fresco, la progressione aromatica delicata, il finale gradevole e secco.
Grado alcolico 12,50% vol.
Temperatura di servizio 5-6° C.

SI BEVE BENE CON…

E’ un ottimo aperitivo ma può accompagnare degnamente menu dai sapori delicati, dalle verdure croccanti saltate e profumate alle erbe fresche al pescato, anche crudo, alle insalate di riso fredde, purché senza sottaceti ne aglio.

I VIGNETI DI ANASTASIA BRUT

Si trovano nella zona di Mogoro, su terreni mediamente calcarei, sciolti e profondi, costituiti in parte da sabbie quaternarie. Il clima è mediterraneo con inverni miti ed estati molto calde, mitigate dal vento salino di maestrale. Le precipitazioni medie annuali sono di 500 mm. La vendemmia è manuale con ammostamento delle uve entro poche ore dalla raccolta. La resa per ettaro è di 80/90 q.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

Breve macerazione pellicolare del mosto sulle bucce. Controllo della temperatura di fermentazione e utilizzo di lieviti selezionati. La lenta presa di spuma condotta a 15°C secondo il Metodo Charmat, ha una durata minima di circa 3 mesi.

IMBOTTIGLIAMENTO ED EVOLUZIONE

E’ uno spumante delicato e fresco: le sue caratteristiche si apprezzano al meglio entro uno o due anni dalla sua commercializzazione. Le condizioni ottimali di conservazione sono fondamentali.

Categorie: ,
Descrizione

MOGORO

La Cantina di Mogoro è situata in Sardegna nella provincia di Oristano, in una regione che prende il nome di Alta Marmilla.

I suoi vini sono esportati e apprezzati a livello internazionale, come testimoniano i riconoscimenti ottenuti in tanti anni di proficua attività.

La cantina si distingue per la valorizzazione del Semidano con il quale sono prodotti due vini molto apprezzati: il Puistèris e l’Anastasìa.

La zona di Mogoro è rinomata per la produzione di altri vini legati fortemente al territorio, come il Bovale e la Monica, oltre agli altri vitigni della tradizione sarda come il Nuragus, il Vermentino, il Cannonau, la Malvasia e il Moscato.

Trecentocinquanta ettari di vigne che sapientemente vengono lavorate nel rispetto della tradizione per ottenere vini eccellenti che, negli anni, sono divenuti ambasciatori di Sardegna.

Informazioni aggiuntive
Peso 1.5 kg
Dimensioni 10 × 10 × 35 cm